.:: Istituto Guglielmo Tagliacarne ::.


Home > Attività realizzate > Progetti on demand > 2011 - La revisione dei Regolamenti sui termini del procedimento

2011 - La revisione dei Regolamenti sui termini del procedimento

Alla luce delle novità introdotte dalla L. 69/09 e del D.M. 19 dicembre 2009, nell’ottica di un continuo e tempestivo aggiornamento, l’Istituto intende promuovere un’ iniziativa di assistenza/formazione, rivolta alle Camere di Commercio, che intendono attualizzare e aggiornare i Regolamenti sui termini dei procedimenti vigenti presso i propri Enti

L’iniziativa è strutturata su due giornate di formazione in presenza – realizzate non consecutivamente -  e sessioni di affiancamento a distanza, gestite attraverso le modalità della posta elettronica, nell’intervallo di tempo che intercorre tra la I^ e la II^ giornata di formazione in aula.

Le attività svolte contempleranno:

  • formazione ed assistenza di contenuto, finalizzata al commento della normativa di riferimento e della giurisprudenza;
  • assistenza a distanza, finalizzata alla predisposizione di un Regolamento “tipo”, elaborato sulla base delle esigenze specifiche delle Camere di Commercio


Il progetto sarà realizzato nell’arco temporale compreso tra aprile e maggio 2010.
Gli orari del corso sono: 9.30 – 17.30

  • I giornata 20 aprile 2010
  • II^ giornata 21 maggio 2010


Modalità di iscrizione
La partecipazione al progetto formativo prevede la compilazione di una scheda da scaricare di seguito.
I moduli non fruibili singolarmente, potranno essere realizzati anche nella modalità della videoconferenza e webconference.

La restituzione delle schede deve pervenire via fax all'attenzione della Dr.ssa Fernanda Cozzolino, al seguente numero: 06/78052346 ovvero via e-mail all’indirizzo di posta elettronica f.cozzolino@tagliacarne.it entro il 9 aprile 2010 .

Fino al 7° giorno di calendario dall’inizio del progetto è data facoltà agli iscritti di disdire l’iscrizione senza oneri mediante comunicazione scritta alla segreteria organizzativa. Oltre tale termine, la disdetta dell’iscrizione comporterà a carico dell’Ente di appartenenza il pagamento di una penale (ai sensi dell’art. 1373 del Codice Civile) corrispondente al 30% del corrispettivo individuale previsto.

Allegati

icona allegatoProgetto
(pdf, 96.9kB )
icona allegatoScheda Webconference
(pdf, 21.5kB )

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio Aggiungi a Linkedin
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter Condividi su FriendFeed